COME SI VOTA

ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA VALLE D'AOSTA

SI VOTA NELLA SOLA GIORNATA DI DOMENICA 20 MAGGIO 2018.

I SEGGI SARANNO APERTI DALLE ORE 7,00 ALLE ORE 22,00

Le elettrici e gli elettori dovranno tracciare una croce sul simbolo dell'UNION VALDOTAINE che nella scheda elettorale si trova nella posizione numero 8.

Dopo aver votato la lista sarà possibile esprimere la propria preferenza fino ad un massimo di tre candidati della lista dell'UV. Sarà possibile indicare il nome e cognome, oppure solo il cognome, oppure il numero i cui i candidati e le candidate appaiono nell'ordine della lista.

Archivio notizie >

RENCONTRES AVEC LES CANDIDATS

Il futuro insieme. A te!

L’Autonomie est le moyen indispensable pour donner des réponses concrètes aux besoins individuels et collectifs de la Communauté Valdôtaine. Le travail est au centre de tout : pour trouver ce qui manque et ce qui finit, cequi doit être correctement retribué, capable de valoriser les compétences, de créer un futur pour les familles, pour donner vie et confiance aux jeunes et aux couples.
La storia, che ha visto l’Union Valdôtaine sempre in prima fila sulle grandi conquiste comuni, insegna che vi sono momenti nei quali è necessario alzare la testa, innovare, progettare nuovi scenari e iniziare a costruire con forza ed energia.
Ci sono momenti nei quali è necessario dare slancio alle idee che guardano avanti, stare uniti e battersi, insieme, per salvaguardare la propria identità e dignità.

Essere valdostani, amare il territorio, lavorare in Valle.

Le programme de l’Union Valdôtaine pour les élections 2018 est ouvert à tous ceux qui se reconnaîtront dans ses points principaux. C’est un programme vrai, concret, qui trace des parcours et définit des objectifs capables de changer et d’améliorer la qualité de la vie de ceux qui vivent dans la Vallée et habitent la montagne, depuis beaucoup de temps ou depuis peu de temps. Valdôtains!

È un programma d’idee da sviluppare nell’immediato, ma anche di progetti, grandi progetti, che richiederanno più tempo per arrivare a compimento. È così che s’innova davvero e si cambia in meglio. “Qui ed ora”, ma anche “oggi per domani”. Gestione e visione. Le buone idee viaggiano veloci.